Home » Articoli di Psicologia » La psicologia del sentirsi non amati

La psicologia del sentirsi non amati

Articolo di Centro Interapia

1 Giu 22

Perché l’amore è così fondamentale per tutti gli aspetti della vita?

PUNTI CHIAVE

  • Tornando al lavoro di Abraham Maslow, gli scienziati comportamentali hanno trovato molte prove dell’importanza dell’amore nella propria vita.
  • Sentirsi non amati è, proprio come suggeriva Maslow, una sensazione miserabile che blocca la crescita e la felicità.
  • Trovare l’amore, che si presenta in tutti i tipi di varietà, è, senza dubbio, una parte essenziale dell’esperienza umana vissuta.

Esperimento mentale: devi decidere tra una delle due vite.

Nella vita A, sei fortunato ad essere cresciuto in una famiglia molto ricca ed è chiaro che non avrai mai preoccupazioni finanziarie finché vivrai. Eppure, in questa vita non hai mai trovato l’amore. E questo fatto attraversa i tipi di relazione. Hai un rapporto tiepido con i tuoi genitori e fratelli. E nonostante paghi per la versione aggiornata di ogni app di appuntamenti a cui puoi pensare, non hai mai trovato una persona speciale, al punto che hai rinunciato. E spesso ti senti solo, nonostante tutte le tue ricchezze materiali.

Nella vita B, al contrario, sei profondamente innamorato di qualcuno che sei sicuro sia la persona dei tuoi sogni: la tua anima gemella, per così dire. Condividete tutto insieme su base giornaliera e ognuno di voi trova così tanta gioia nel passare del tempo insieme, anche in eventi banali. Vi fidate l’uno dell’altro in ogni singolo modo, completamente. Detto questo, tu e il tuo partner siete spesso sopra le vostre teste finanziariamente e vi trovate a lottare per pagare le bollette in tempo ogni mese. Ci riesci, ma non è facile.

Non so voi, ma personalmente sceglierei Life B; amore senza soldi. Non c’è dubbio.

La gerarchia di Maslow e l’importanza dell’amore

Come Abraham Maslow suggerì per la prima volta nel 19401,2, l’amore è uno dei bisogni umani fondamentali.

Oltre a sentire soddisfatti i propri bisogni fisiologici e di sicurezza (ad esempio, avere cibo e riparo), uno dei bisogni fondamentali nell’esperienza umana è, secondo Maslow, il bisogno di sentirsi veramente amati.

Spesso l’amore viene visto solo come un’esperienza nebulosa possibile solo ai sognatori, tutti i tipi di prove invece suggeriscono che l’amore è una vera e propria caratteristica della nostra psicologia evoluta3. L’amore, che sembra incoraggiare le persone a formare connessioni profonde e legami con gli altri, svolge un ruolo potente non solo nel coltivare la felicità, ma nell’aiutare le persone a sviluppare alleanze e comunità sane che hanno la capacità di portare a tutti benefici. Inoltre, l’amore è effettivamente rappresentato in vari processi neurologici e ormonali. In breve: l’amore è una cosa reale.

Nella storia evolutiva umana, formare connessioni strette, fiduciose e amorevoli con gli altri è una caratteristica fondamentale di come prosperiamo a tutti i livelli.

L’amore è un elemento fondamentale della prosperità. E questo fatto è vero per le persone di tutto il mondo.

Una cosa grandiosa dell’amore è che può caratterizzare una vasta gamma di tipi di relazione. Certo, l’amore romantico o basato sulla relazione intima è di solito ciò che il termine amore evoca. Ma, in realtà, ci sono molti stili di importanti tipi di relazioni d’amore. L’amore spesso caratterizza le relazioni tra fratelli, genitori e figli, nonni e nipoti,  amici intimi e persino proprietari di animali domestici e animali domestici.

L’amore è uno stato emotivo complesso che è tipicamente caratterizzato da una cura genuina e disinteressata per il benessere e la felicità di un altro – spesso al punto che le persone faranno tutti i tipi di sacrifici per quell’altro – può essere trovato in tutti i tipi di relazioni. E questa è una buona cosa.

Le conseguenze negative del sentirsi non amati

Sfortunatamente, l’amore non è sempre facile da trovare. E spesso ha un modo di dissiparsi nel corso delle relazioni. Quindi l’amore è una bestia insidiosa, per non dire altro.

In effetti, se pensi ai tuoi momenti più bassi della vita, l’ipotesi è che una buona parte di tali momenti potrebbe essere trovata in momenti in cui ti sei sentito decisamente non amato. Tali esperienze potrebbero includere:

  • Sentirsi non apprezzati e invisibili ai propri genitori 
  • Sperimentare il tradimento in un’amicizia di lunga data
  • Sperimentare il tradimento in una relazione romantica di lunga data
  • Essere abbandonati da una persona cara
  • Sentirsi respinti o offesi da qualcuno vicino a te

Ci siamo evoluti per cercare, sviluppare e coltivare relazioni veramente amorevoli. E per questo motivo, sentirsi non amati, cosa che può accadere attraverso una varietà di percorsi, è un’esperienza orribile come mai si potrebbe provare nella vita. In effetti, le violazioni dell’amore, come quelle che si trovano nelle ricadute delle relazioni romantiche, hanno la capacità di portare a un vero e proprio disturbo da stress post-traumatico (PTSD).

Conclusione

Più passa il tempo, più mi convinco che le cose migliori della vita sono gratuite. E di quegli omaggi che hanno la capacità di rendere la vita così degna di essere vissuta, l’esperienza dell’amore – amore vero, genuino, reciproco – è la chiave per la felicità, la crescita e la prosperità a tutti i livelli.

Il rovescio della medaglia, sentirsi non amati, per una serie di motivi, è una sensazione “bassa”, dolorosa. Secondo una prospettiva maslowiana, ha pienamente senso che cercare l’amore dovrebbe essere uno degli obiettivi fondamentali per garantire il mantenimento di un benessere emotivo.

 Come scrisse Maslow anni fa, l’amore è sinceramente un’esperienza fondamentale per prosperare a tutti i livelli. 

L’amore è tutto ciò di cui hai bisogno.

Referenze

1: Maslow, A.H. (1943). Una teoria della motivazione umana. Revisione psicologica. 50 (4): 370–96.

2: Kaufman, S.B. (2020). Transcend: La Nuova Scienza dell’Autorealizzazione. New York: TarcherPerigree.

3: Fisher, H. (1993). Anatomia dell’amore – Una storia naturale dell’accoppiamento e perché ci allontaniamo. New York: Ballantine Books.

4: Acevedo BP, Poulin MJ, Geher G, Grafton S, Brown LL. (2019). I correlati neurali e genetici della soddisfazione dell’attività sessuale nei legami di coppia eterosessuali. Comportamento cerebrale. 2019;e01289. https://doi.org/10.1002/brb3.1289

5: Geher, G. & Wedberg, N. (2020). Psicologia evolutiva positiva: la guida di Darwin per vivere una vita più ricca. New York: Oxford University Press.

6: De’Jesús, A. R., Cristo, M., Ruel, M., Kruchowy, D., Geher, G., Nolan, K., Santos, A., Wojszynski, C., Alijaj, N., DeBonis, A., Elyukin, N., Huppert, S., Maurer, E., Spackman, B.C., Villegas, A., Widrick, K., & Zezula, V. (2021). Tradimento, indignazione, senso di colpa e perdono: i quattro cavalieri dell’esperienza socio-emotiva umana. The Journal of the Evolutionary Studies Consortium, 9(1), 1-13.

Articolo curato dalla dott.ssa Laura Lamponi psicologa e psicoterapeuta presso la sede di Monza del Centro Interapia

5/5 - (3 votes)
Fissa un incontro con Centro Interapia

Centro InTerapia 
E-mail: info@centrointerapia.it
Telefono: 375 568 1922

Registrati gratuitamente
alla nostra Newsletter

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla newsletter di interapia

Iscriviti alla newsletter di interapia

Iscriviti alla newsletter del Centro Interapia per ricevere le ultime notizie di psicologia direttamente e in maniera gratuita nella tua casella di posta.

Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter