Come gestire l’Ansia

 

Ogni giorno che lotti contro l’ansia è un giorno che la gestisci. La gestione dell’ansia è semplicemente  l’atto di prevenire che essa ti travolga.

Non importa quanto potrebbe essere difficile vivere con l’ansia o quanto possa tu lottare con essa ogni giorno, la devi affrontare con piccoli passi. Si può non realizzarla- e indubbiamente affrontarla non è sufficiente- ma la gestione dell’ansia è semplicemente l’abilità di imparare a vivere con la tua ansia funzionando nel migliore dei modi possibili.

Ma l’ansia può anche essere gestita meglio. Idealmente, si vuole fare in modo che si possa convivere con l’ansia ogni giorno, e che la vostra ansia non vi impedisca di raggiungere i vostri obiettivi. Ed è per questo che i suggerimenti per la gestione dell’ansia sono così preziosi. 

Questi suggerimenti sono stati specificatamente progettati per insegnarti come gestire meglio la tua ansia, così che non vi impedisca di essere la persona che volete essere.

Qual è la Differenza tra Gestire l’Ansia e Curare l’Ansia?

Ed è qui che vediamo la chiara differenza tra la gestione dell’ansia e la cura dell’ansia. La gestione dell’ansia è quando ancora hai l’ansia, ma vuoi imparare a controllarla. La cura dell’ansia è quando semplicemente non soffri più di disturbi d’ansia. Potresti ancora avere ansia quando ti trovi in situazioni ansiose, ma non soffri più di attacchi d’ansia o vivi volontariamente con l’ansia ogni giorno. 

Idealmente, tu vuoi curare la tua ansia. La gestione dell’ansia è importante, ma la tua mente e il corpo devono ancora lottare con essa, e con il tempo questo stress può causare ancora più problemi, anche se la tua ansia è pienamente gestita. Ma la cura dell’ansia richiede tempo, dedizione, e astute scelte di trattamento. Fino a quando non sei pronto ad impegnarti in un effettivo trattamento di lungo termine che ti potrà aiutare a prevenire la futura ansia, quindi la gestione dell’ansia è la cosa migliore.

La Verità sulla Gestione dell’Ansia

La cosa più importante da realizzare riguardo la gestione dell’ansia è che, anche se ci sono molte tecniche per imparare a gestire la tua ansia,  la tua capacità mentale di gestione è lo strumento più forte. Tutti – non importa quanta ansia provate –hanno dentro di essi questa capacità di gestione.  E’ come un muscolo, e lo puoi allenare per aiutarti a superare l’ansia e a ridurre i suoi effetti su di te.

Ma è anche possibile indebolirlo, attraverso l’uso di pratiche di gestione dell’ansia malsane.

Per esempio:

    • Alcol

 

    • Droghe

 

    • Overdose di Farmaci

 

    • Gioco d’azzardo

 

  • Comportamenti irresponsabili

Questi sono sempre malsani, ma sono particolarmente dannosi quando si cerca di gestire l’ansia. Ciò perché essi diventano delle molle che essenzialmente riferiscono al cervello che non ha bisogno di praticare i suoi strumenti di gestione, perché ha qualcos’altro che offusca l’ansia al suo posto.

La mente e il corpo si adattano quando le forze esterne richiedono meno lavoro.  Ed è questa la ragione per cui l’uso di steroidi per gli atleti è così pericoloso. Prendendo molti steroidi, il tuo corpo produrrà di meno, perché non pensa di aver bisogno di lavorare più per essi. 

Lo stesso vale per l’ansia e lo stress. Se sei spesso ansioso, e ti affidi ai meccanismi di gestione malsani, allora la tua mente si aspetterà che questi meccanismi di gestione  faranno tutto il lavoro, e tu perderai la capacità di gestione naturalmente ancora di più.

Così mentre, tu dovresti sempre trattenerti dall’eccesso nel bere, di droghe ecc., e in particolar modo quando vivi con l’ansia.

Come Gestire l’Ansia e i Sintomi dell’Ansia

Ciò non vuol dire che non esistono strategie che puoi usare per gestire la tua ansia. Semplicemente devono essere strategie che aiutano la tua naturale abilità di gestione, senza sostituirla. Di seguito  sono riportati  alcuni esempi di strumenti per la gestione naturale dell’ansia:

  • Esercizio Fisico

Tutti ti dicono di allenarti per la tua salute fisica. Ma quando tu non vuoi allenarti, la tua capacità di gestire lo stress richiede un notevole colpo. La tua ansia diventerà peggiore quando non ti alleni, perché i tuoi muscoli trasformano l’energia in stress fisico, che a sua volta diventa stress mentale. Dall’altra parte, quando ti alleni, non solo riduci l’energia in più- ma migliori anche l’equilibrio ormonale,   oltre al rilascio di neurotrasmettitori che migliorano l’ umore e la respirazione. L’esercizio è semplicemente uno degli strumenti più potenti e sani di gestione dell’ ansia disponibili.

  • Sonno, Mangiare Sano, ecc.

Vivere uno stile di vita sano è anche importante. Dal sonno alla nutrizione all’idratazione, più il tuo corpo è sano migliore è il suo funzionamento, e meglio funziona meno ansia vivrai.  Queste non sono cure all’ansia- naturalmente l’ansia è più di un disturbo di salute mentale plasmato attraverso anni di esperienze , e semplicemente dormire di più non la farà passare via magicamente – ma ne ridurrà i sintomi, che dovrebbero aiutarti ad affrontare l’ansia facilmente.

  • Yoga

Yoga è un tipo di esercizio che ha ulteriori benefici per ridurre l’ ansia. In primo luogo, è più lento senza essere meno stimolante, e chi soffre di ansia ha bisogno di un’ opportunità per rallentare la sua vita in modo da sentirla più gestibile. Lo Yoga insegna anche le tecniche di respirazione che possono essere molto utili per combattere l’ ansia.

  • Ricordi

Sì, un’altra strategia che molte persone non considerano possa essere efficace consiste nella creazione di ricordi. Ciò potrebbe essere molto complicato per chi soffre di forte ansia, in quanto comporta di uscire al mondo, ma dovrai forzare te stesso a fare e a godere di ogni giorno ( devono sicuramente essere ricordi felici) avrai pensieri più positivi quando lotterai contro lo stress.

  • Strategie di Relax

Esistono molte strategie di rilassamento che ti aiutano ad affrontare  l’ansia. L’immaginazione è la migliore. Consiste nell’immaginare se stessi e i propri cinque sensi in un posto più rilassante. Queste strategie danno alla vostra mente l’opportunità di essere più tranquilli, in modo che si ha la possibilità di imparare nuovamente come affrontare lo stress naturalmente.

  • Distrazioni

Le distrazioni sono anche una parte importante per la gestione dell’ansia. I tuoi pensieri tendono ad essere il tuo nemico quando soffri di ansia. Così le distrazioni ti permettono di smettere di concentrarti su quei pensieri concedendoti una pausa per calmarti. Parlare al telefono con qualcuno che ti piace di cose positive ( la negatività alimenta l’ansia) può essere più potente di quanto credi, e un ottimo modo per riacquistare quella forza mentale che tendi ad avere.

  • Diario

Scrivere i pensieri in un diario potrebbe sembrare come qualcosa che si fa solo quando si è un bambino, ma attualmente è un potente strumento di gestione.  Ciò è utile all’ansia in due modi. In primo luogo, naturalmente, ti dà la possibilità di far uscire i tuoi pensieri- qualcosa che troppe persone tengono dentro di sé. In secondo luogo, collochi i tuoi pensieri in un posto permanente, e ciò permette al tuo cervello di non doversi  più concentrare nel ricordali come faceva precedentemente.

gestire l'ansiaQuesti sono solo esempi di strategie per la gestione dell’ansia. Anche tu potresti trovare le strategie più adatte a te. Ad esempio, potresti considerare che saltare le pietre nel parco sia terapeutico, o forse leggere una poesia felice ti dia una sensazione di calore. Ricorda, la gestione dell’ansia è semplicemente la capacità di aiutare la tua mente a gestire meglio lo stress, in modo che i sintomi dell’ ansia non siano così gravi. Tutto ciò che stimola il relax potrebbe essere utile.

Gestione degli Attacchi di Panico

Vivere con gli attacchi di panico e di ansia può essere un po’ più difficile. Purtroppo, senza il giusto trattamento, questi attacchi continueranno ad esserci, e possono essere devastanti anche per coloro che ci sono abituati. Ma ci sono comunque dei modi per gestire gli attacchi d’ansia. 

La chiave è ridurne la gravità. Più deboli sono i tuoi attacchi di ansia meno li temerai, e meno li temi  meno potere hanno. Ecco alcuni esempi su come gestire gli attacchi di panico:

  • Abituati ai sintomi

Conosciuta anche come terapia di esposizione, abituarsi ai sintomi vi aiuterà a temerli di meno. Puoi farlo per iperventilazione simulando la malinconia e la scarsa respirazione, o rotando in una sedia simulando di avere le vertigini. Più sei abituato ai sintomi degli attacchi di panico, meno ti colpiranno.

  • Affronta attivamente le Paure

E’ anche molto importante che non lasci mai che gli attacchi di panico vi trattengano da posti o eventi. E’ più facile dire che è stato fatto, ma la verità è che più lasci che gli attacchi di panico ti controllino più essi ti controlleranno, perché inizi ad aspettarli e a temerli ovunque tu vada. Quindi se hai attacchi di panico quando vai al centro commerciale, per esempio, vai lo stesso al centro commerciale.  Più è forte l’attacco di panico più sarà peggio se gli permetti di controllarti.

Piano dell’Attacco di Panico

Quando ti senti come se fossi in procinto di avere un attacco di panico, metti in pratica un piano di emergenza. Chiama un amico che capisce la tua condizione e chiedigli di farti distrarre mentalmente e la sensazione che qualcuno conosca dove ti trovi e che stai bene. Bevi acqua e cammina in modo da non stare seduto a pensare al problema. Se è possibile, vai anche a fare jogging. Non necessariamente questo tipo di piano potrà fermare l’attacco di panico, ma dovrebbe diminuirne la forza, e  ancora una volta – più deboli sono i tuoi attacchi di panico, meno li temerai.

Queste non sono strategie perfette, naturalmente, ma saranno di aiuto. Gli attacchi di panico, come tutte le forme di ansia, possono essere curati con i giusti trattamenti, quindi assicuratevi di trovare questi trattamenti in modo che puoi liberarti dell’ansia per sempre.

Gestione Permanente dell’Ansia

In alcuni casi, puoi considerare che la gestione dell’ansia era in realtà tutto ciò che ti serviva per vivere con un’alta qualità della vita. Non tutti soffrono di una grave ansia, e in alcuni casi un po’ di gestione può essere sufficiente  per “sostanzialmente” curare la tua ansia, sufficiente ad avere un piccolo impatto sull’ansia.

Ma la maggior parte delle persone hanno bisogno di qualcosa di più. Quindi mentre dovresti seguire i consigli e le informazioni per la trattare l’ansia sopra citati, è bene  ricordarti che esistono soluzioni scientificamente efficaci a cui approcciarsi in maniera consapevole, una di queste è sicuramente la psicoterapia cognitiva comportamentale

Prenota la prima visita presso il Centro di psicologia InTerapia

Puoi prenotare un appuntamento presso uno dei nostri centri presenti a Milano e Rho Chiamando direttamente o compilando il modulo alla tua sinistra o scrivendo alla nostra segreteria alla seguente email: info@centrointerapia.it Sede di Milano: Milano Via Donati 12, 20146 Sede di Rho: Galleria Europa, 3, 20017 Rho (MI)

Come Gestire l'ansia #psicologia #ansia Condividi il Tweet

Iscriviti alla newsletter di interapia

Iscriviti alla newsletter di interapia

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie di psicologia direttamente e i nmaniera gratuita nella tua casella di posta.

Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter